La Madia, Licata (AG), Chef Pino Cuttaia – gets dishiplined!

“Di ciò di cui non si può parlare si deve tacere“. E tacerei della Madia di Licata, non già perché parlarne non sia possibile, quanto perché si parla e scrive già tanto, troppo, di tutto; con l’unico risultato di appiattire le sottigliezze, spianare le divergenze, finendo per parlarsi incessantemente addosso senza reale comunicazione, informazione, suggestione in un mutuo ossequio e leccaculismo, oppure al contrario in … Continua a leggere La Madia, Licata (AG), Chef Pino Cuttaia – gets dishiplined!

frappe-ostia-pasticceria-simona-frappe

Le frappe di Ostia: due “chiacchiere” sull’hype

Le frappe “di Ostia” della Pasticceria Simona scatenano un seguito folle, con masse di clienti pronte a fare ore di fila per accaparrarsi un kilo di preziosi dolcetti di Carnevale. Hype inspiegabile, o con alle spalle un prodotto che lo giustifica? Il mito che si crea intorno ad alcuni locali o ad alcuni specifici prodotti, con un seguito cieco e fedelissimo di clienti pronti ad … Continua a leggere Le frappe di Ostia: due “chiacchiere” sull’hype

franz-burger-roma-gordo

Franz Burger Roma gets dishiplined! #honestreviews

Franz Burger a Roma è a detta di molti una delle realtà più interessanti per l’hamburger capitolino. Ma noi non siamo “molti”, dopotutto… La nostra #honestreview Ormai l’avrete capito, qui a Dishipline gli hamburger ci piacciono da pazzi. Visto che fino a tempo fa in città non si trovava molto di simile ai nostri oggetti del desiderio di ispirazione USA (bun morbido, carne succulenta e … Continua a leggere Franz Burger Roma gets dishiplined! #honestreviews

Barred Roma gets dishiplined – #honestreviews

Barred, a Roma, è un bistrot tatuato, avanguardista e selvaggio. Ma sarà anche un posto in cui si mangia e beve bene? La nostra recensione. Nonostante la resistenza di Roma e della romanità all’innovazione e alla decostruzione delle tradizioni, che spesso appaiono granitiche come i blocchi del timpano del Pantheon, ogni tanto qualcosa succede. L’avvicendarsi delle generazioni, il modo in cui la composizione della base … Continua a leggere Barred Roma gets dishiplined – #honestreviews

pizza-chef-roma-pizze

Pizza Chef Roma – l’importanza di chiamarsi “chef”?

Pizza Chef a Roma è una pizzeria al taglio dell’Appio-Tuscolano all’apparenza come tante altre. Ma l’apparenza, per fortuna, non è tutto… Fatevela, voi, una passeggiata nel parco dell’Appia Antica. Entrate dal piccolo Parco Scott o dalle Catacombe, percorrete tutto il polmone verdissimo attraversando i ruscelletti dell’Almone, rovine abbandonate che in altre città sarebbero piccoli tesori turistici, strani agglomerati di prefabbricati abbandonati a se stessi messi … Continua a leggere Pizza Chef Roma – l’importanza di chiamarsi “chef”?

burgez-roma-double-big-burgez

Burgez Roma gets dishiplined | Bene o male, purché se ne parli?

Burgez a Roma è l’ultimo punto vendita della catena, assurta agli onori (?) della cronaca per la sua comunicazione aggressiva. Ma il prodotto è valido abbastanza da farci dimenticare la scorrettezza del brand? Ci sono amici miei pronti a giurarlo: “zì vai da Burgez per una cosa come Cristo comanda”. Così io Burgez ce l’ho sulla lista da un pezzo, e sempre ci devo andare, … Continua a leggere Burgez Roma gets dishiplined | Bene o male, purché se ne parli?

Flavio De Maio, ritratto di oste

Flavio De Maio ci ha invitati a pranzo nel suo “Da Flavio al Velavevodetto”, per due chiacchiere, intense, sul significato e sui massimi sistemi della ristorazione. Giorno undici del mese di Gennaio, mi si accende una notifica su Messenger: “Mi piacerebbe averti mio ospite a pranzo per fare due chiacchiere sul nostro mondo. Se ti va e se puoi fammelo sapere“. È Flavio De Maio, … Continua a leggere Flavio De Maio, ritratto di oste

Il Gran Cretto si fa torta: la pasticceria metafisica di Bompiani

La pasticceria Bompiani di Walter Musco lancia, col 2021, una serie di torte in edizione limitata dedicate a grandi dell’arte. Prima proposta dedicata al Gran Cretto di Gibellina di Alberto Burri Non è nuovo, Walter Musco, a flirt con l’arte: è stato gallerista e agitatore, e solo di seguito pasticciere; imboccando le svolte della vita con l’agilità di chi persegue religiosamente, nel vivere, un paradigma … Continua a leggere Il Gran Cretto si fa torta: la pasticceria metafisica di Bompiani

dominos_roma_cover

Domino’s a Roma, crescere e morire come Kevin McCallister

Domino’s è a Roma: il colosso americano della pizza (o quello che è) sta consolidando la sua presenza in Italia, e non abbiamo resistito alla curiosità di metterlo alla prova. Vi ricordate del piccolo Kevin? Sì, quello che dimenticato a casa da una mamma e un papà genitori dell’anno forever accoglieva in casa due bizzarri topi da appartamento a suon di trappole letali? Ecco, se … Continua a leggere Domino’s a Roma, crescere e morire come Kevin McCallister

taverna_cestia_roma_alici_fritte

Recensione onesta: Taverna Cestia, Roma gets Dishipline’d!

Fare recensioni è cosa da vecchi e non adatta a un blogghetto giovine e frizzante? Poèsse, però come diceva Proietti (RIP GRANDE GIGGI) nella réclame di una celebre marca di caffè di cui non faremo il nome (LAVAZZA SPONSORIZZAMI CHÉ IL PIATTO PIANGE) “a me, me piasce” – e quindi eccola qua, la prima rece (come dicono quelli bravi ma pure mezzi scemi) di Dishipline! … Continua a leggere Recensione onesta: Taverna Cestia, Roma gets Dishipline’d!